“Una Guida in Gamba”. Intervista a Lino Lanciotto

“Una Guida in Gamba”. Intervista a Lino Lanciotto

Abbiamo intervistato Lino Lanciotto, autore del libro “Una Guida in Gamba – Storia di un uomo diversamente disabile”, per la trasmissione Accesso Totale andata in onda a Marzo e qui vi proponiamo la versione integrale curata da Roberto Dell’Aquila e Filippo Jacoponi.

“L’idea del libro, l’avevo già da un po’, poi lo scorso autunno ci siamo visti con Aldo Brigaglia e l’editore Enrico Spanu; insomma, volevo spiegare come è diventata la mia vita dal 2013; in realtà avere una gamba in meno non è certamente cosa da poco, tuttavia la mia esistenza non si è tanto modificata”

Lino Lanciotto

“Una Guida in Gamba – Storia di un uomo diversamente disabile”, è il titolo dell’ultimo libro scritto da Lino Cianciotto guida ambientale escursionistica che opera in Sardegna nell’organizzazione di “vacanze attive” nel sud ovest dell’Isola e nella Barbagia.
Fotografo professionista, collabora con diverse agenzie, case editrici, magazine a diffusione locale e nazionale da quasi 30 anni.


Tra le diverse pubblicazioni di cui è stato autore, troviamo le Guide “La Costa delle miniere”, “Iglesiente selvaggio” e “Sardegna sud ovest”, pubblicate tutte con Edizioni Enrico Spanu.
Appassionato dell’ambiente naturale sin da giovane, Lino ha praticato la speleologia, l’arrampicata sportiva, la canoa, ma anche il trekking e la mountain bike che continua tutt’oggi. 
Nel 2013 Lino ha subito un incidente proprio mentre era impegnato in un’escursione.
Incidente che l’ha costretto all’amputazione della gamba destra.
Come lui stesso racconta , questo incidente non gli ha impedito di continuare a svolgere le attività di sempre e dopo un iniziale momento critico e la seguente riabilitazione è voluto ripartire ancora più motivato .


In questi anni ha promosso e partecipato a diverse manifestazioni sportive in Sardegna, quali l’ UMTSS di Baunei – 2017, il Trail del Marganai – 2018 e lo Sky Race a Villacidro – 2018.
E’ stato promotore e co-organizzatore nelle edizioni 2017 e 2018 della prima 24 ore in Cammino nella Costa delle miniere, quasi 62 km di percorrenza nei sentieri costieri del sud ovest della Sardegna, già in progetto per il 2019.
Negli ultimi anni ha preso parte a importanti manifestazioni fuori Sardegna e all’ultima edizione del Tour in Gamba in Valle d’Aosta.

Ascolta Accesso Totale