L’escursionismo è un’attività motoria basata sul camminare nel territorio, e ovviamente può avere molteplici scopi: noi ci concentriamo sullo scopo forse più nobile ed importante, che è quello della socialità e della inclusione tra persone con disabilità e persone non disabili. Sabato 22 e domenica 23 giugno si svolgerà, su tutto il territorio nazionale, la manifestazione “Natura senza barriere”, promossa dalla FederTrek come contributo alla fruizione delle escursioni in natura per le persone con disabilità, possibile attraverso diverse modalità. Daniel Bazzucchi, ospite all’ultima puntata di Grinta & Passione, ci racconta più nel dettaglio come si svolgerà la manifestazione, alla quale […]

“Natura senza barriere”: l’escursionismo per le persone con disabilità promosso da FederTrek



Se spesso è stata utilizzata questa frase per descrivere l’universo femminile, quanto spazio nel cielo occupano le donne con disabilità? Quali e quante battaglie devono affrontare per determinarsi nella società contemporanea? Ne parliamo con Silvia Cutrera dell’Associazione Vita Indipendente Onlus. Vita Indipendente è una filosofia e un movimento di persone con disabilità che lavorano per le pari opportunità, il rispetto per se stesse e l’autodeterminazione. È un atteggiamento e un modello di vita attuato mettendo in campo risorse e capacità, con obiettivo quello di garantire il diritto all’assistenza personale autogestita con il sistema dei pagamenti indiretti e permettere al maggior […]

Un pezzetto di cielo – Intervista Silvia Cutrera dell’Associazione Vita Indipendente Onlus



Paolo Palumbo ha 23 anni , vive ad Oristano in Sardegna, è il più giovane paziente europeo e italiano affetto dalla forma più grave di Sclerosi Laterale Amiotrofica, con la quale combatte già da due anni. Da qualche anno ha avviato una battaglia di civiltà che è culminata anche in uno sciopero della fame. Nel corso di una conferenza stampa, tenutasi il 9 aprile – alla quale hanno partecipato anche Maria Antonietta Coscioni e Irene Testa del Partito Radicale – ha annunciato la decisione di sospendere lo sciopero della fame cominciato 14 giorni prima per sollecitare le istituzioni a dargli […]

Paolo Palumbo e la sua battaglia per tutti contro la SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica)



In diretta da Point Saint Martin (AOSTA) alcuni componenti dell’equipaggio 3 della Carovana dello sport integrato raccontano la propria esperienza giunta all’ultima tappa prima di passare il testimone al 4 equipaggio in partenza dopo la pausa delle Festività Pasquali. Andrea Bruni (CSEN), responsabile del progetto e presente in tutto il tour degli equipaggi racconta la sua esperienza basata sul vedere realizzato un percorso che dalla carta del progetto è passato alla realtà. Tra le questioni rilevate c’è il tema delle emozioni che si sono sprigionate durante il viaggio, un qualcosa di non prevedibile sulla carta ma solo immaginabile a livello ideale. Ad […]

Quando lo sport è accessibile per tutti: la carovana dello sport integrato



A Roma da qualche mese due amici appassionati del gioco del biliardo, Luca Bucchi e Roberto Dell’Aquila, entrambi redattori e conduttori presso Radio32, di Grinta e Passione, hanno iniziato con la tenacia che li contraddistingue a inseguire un sogno, ovvero quello di avvicinare le persone in carrozzina al gioco del Biliardo innanzitutto ma anche a far riconoscere dal Coni questo gioco come disciplina Paralimpica. E’ stato proprio durante una partita tra i due che è nata la scommessa di portare a casa questi obiettivi. Luca Bucchi oltre ad essere un appassionato di biliardo è anche un abile pittore surrealista. Nato […]

Palla in buca… Storia di una scommessa nata per gioco: il Biliardo in Carrozzina



«Tutto è iniziato perchè tre anni fa sono rimasto in carrozzina, per un intervento sbagliato alla colonna vertebrale. La mia vita è cambiata all’improvviso. Sono stato ricoverato per parecchi mesi in un centro di riabilitazione e quando sono uscito il mio quotidiano era pensare a quello che avevo perso, cioè le gambe. Un pensiero fisso che mi tormentava in ogni momento» Gianluca Palazzi come tanti aveva una vita normalissima, lavorava nella Direzione Sanità e Igiene del Vaticano. A 44 anni il suo mondo, come quello della sua famiglia, viene stravolto completamente. Il primo intervento l’ha subito nel 2012, seguito da […]

Gianluca Palazzi e lo Sport come Riscossa



Fabrizio Pagani è un atleta Paralimpico di Terni testimonial del progetto Zero Limite Un progetto che unisce Sport Disabilità e Solidarietà. Lo abbiamo intervistato in collegamento telefonico lunedi 15 aprile all’indomani della maratona stracittadina di Terni “Stad10” a cui anche lui ha partecipato cosi come per la precedente edizione. Fabrizio Pagani è un atleta che corre e pratica le sue discipline sportive con una protesi in quanto amputato sopra al ginocchio e oltre alla passione per la corsa ha la passione per diverse altre discipline sportive tra cui l’apnea subacquea. Sportivo da sempre, da prima dell’incidente che 18 anni fa […]

Fabrizio Pagani e lo Sport a Zero Limite



Cos’è lo Sport Integrato? Questo termine è utilizzato per rappresentare attività a carattere sportivo, all’interno delle quali persone con e senza disabilità possono giocare e competere insieme secondo un regolamento che favorisce l’attenzione alle risorse di partenza della persona. Lo sport integrato è uno sport equo che vuole superare la distinzione tra competizione “standard” e competizione “adattata”. Un nuovo gioco, nuove regole dove tutti possono partecipare e divertirsi. In questa intervista Massimo Scarabattoli e Filippo M. Jacoponi (Comunità Passaggi e ASD Passaggi nello Sport) ci parleranno della “Carovana dello Sport Integrato”. Massimo Scarabattoli introduce l’intervento segnalando il lavoro svolto da […]

Alla scoperta dello Sport Integrato



Si sono svolti dal 14 al 21 Marzo ad Abu Dhabi I Giochi Mondiali Special Olympics. Giochi che hanno coinvolto 7000 atleti con e senza disabilità intellettive, provenienti da 170 paesi del mondo, 2500 allenatori, 20000 volontari che si sono adoperati tra 24 discipline sportive L’evento è caratterizzato da sette giorni di gare in 24 discipline sportive( calcio, badminton, pallacanestro, beach volley, bocce, pallamano, ping pong, tennis e pallavolo, gare di atletica, ciclismo, kayak, nuoto in acque libere, pattinaggio a rotelle, vela, nuoto e triathlon. E poi ancora equitazione, judo, ginnastica artistica e ritmica, il bowling, il golf e il […]

Alla scoperta degli Special Olympics con i Giochi Mondiali di Abu Dhabi



Presso la Piscina Olimpionica “ Carmen Longo” di Bologna , nel mese di Marzo si è tenuto tra l’1 e il 2 l’ottava edizione dei Campionati Italiani Assoluti Invernali Paralimpici. Evento organizzato dalla Federazione italiana Nuoto Paralimpico assieme alla Società Dopolavoro Ferroviario di Bologna e la Delegazione Regionale Finp Emila Romagna. Ai Campionati hanno partecipato 175 atleti provenienti da 15 regioni in rappresentanza di 56 società sportive. La regione più rappresentata è stata la Lombardia con 58 atleti seguita da Veneto con 28 e Lazio con 20. Sul palcoscenico della competizione si sono esibiti anche molti protagonisti degli Europei giocatisi […]

Campioni in acqua e fuori: i Campionati Italiani di Nuoto Paralimpico raccontati dalla nuotatrice ...



Bruno Scipioni è uno dei redattori che animano la trasmissione Grinta e Passione, come altri è un atleta impegnato in prima persona nello sport, nella solidarietà e nella integrazione . Da 4 anni partecipa attivamente sia da atleta che da tutor alle attività della Associazione Forza 4. L’ ASD Forza 4 nasce dall’associazione di amici con un alta competenza, professionalità ed esperienza pluriennali nell’ambito del mondo sportivo, dell’associazionismo e della disabilità. È senza fine di lucro ed ha come mission la divulgazione e la promozione dell’aspetto formativo ed educativo alla pratica dell’attività motorie e sportive. L’ ASD Forza 4 è […]

Forza 4: quando lo sport abbraccia la solidarietà e l’ integrazione



Negli anni ’60 donne e uomini di tutta Italia si recarono nella valle del Belice, nella Sicilia occidentale, per sostenere l’emancipazione della popolazione dallo sfruttamento e dalla povertà..In quella che fu una vera e propria rivoluzione culturale, politica, economica, le donne (come al solito) furono in prima linea.Conoscere la loro esperienza è un passaggio fondamentale per comprendere il presente. Radio 32 incontra le protagoniste di Archivia, progetto di memoria femminileIl ’68, il terremoto del Belice, la lotta delle donne nei ricordi delle autrici de “La mamma milita” (L’Erudita Editrice)

Fimmine che cangiarono lu Munnu



Al microfono di radio32.net incontro con l’Associazione Italiana Persone Down con il contributo di Carolina Raspanti e Federico Bondi, interprete e regista del film “Dafne”. AIPD nasce il 2 gennaio 1979 da un piccolo gruppo di famiglie con il nome di Associazione Bambini Down (A.B.D.). • 1982: nasce la prima Sezione AIPD nella città di Viterbo. Oggi le Sezioni sono 51 in tutta Italia. In questi anni l’associazione cresce e si fa conoscere in tutta Italia.L’associazione si trasferisce nella sede in viale delle Milizie 106 a Roma.Nasce il giornale che si chiama “Sindrome Down Notizie”. • 1987: Il 4 ottobre AIPD organizza la prima […]

“Il cromosoma in più…contro i pregiudizi”



L’Associazione Progetto Itaca Roma è stata costituita da 25 soci fondatori, il 26 Aprile 2010 con lo scopo di attivare iniziative e progetti gratuiti di prevenzione, solidarietà, supporto e riabilitazione rivolti a persone affette da disturbi della Salute Mentale e programmi di sostegno per le loro famiglie. Le attività di Club Itaca Roma sono rivolte a coloro che: 1. Sono interessati a partecipare alla vita di Club Itaca Roma, poiché l’adesione è volontaria.2. Hanno una età compresa tra i 18 e i 35 anni.3. Soffrono o hanno sofferto di disagio psichico ed in particolare di: schizofrenia, disturbo schifo-affettivo, disturbo depressivo maggiore, disturbo bipolare. In […]

Oltre il disagio mentale, un messaggio di speranza. Ne parliamo con Guido Alberto Valentini del ...



  Con un secco 17-4 la nazionale italiana di calcio a 5 per persone con problemi di salute mentale allenata dal tecnico Enrico Zanchini ha sconfitto la nazionale del Cile aggiudicandosi il titolo di campione del mondo in questa seconda edizione giocata a Roma, quest’anno dal 13 al 16 maggio presso il Pala Tiziano. Argentina, Cile, Francia, Italia, Giappone, Perù, Senegal, Spagna, Ucraina e Ungheria, 150 giocatori, 10 nazioni, 28 partite. E’ stato il modo migliore di festeggiare il quarantesimo anniversario della Riforma Basaglia che proprio il 13 maggio del 1978 diventò legge disponendo la chiusura dei manicomi e segnando […]

Crazy For Football: intervista al dott. Santo Rullo