Ognuno a modo suo 2024 – Le interviste

Ognuno a modo suo 2024 – Le interviste

Ognuno a modo suo – Sport senza barriere torna ad invadere Parco Schuster con due giornate straordinarie di sport adattato, adrenalina, laboratori, giochi per ogni età, condivisione, approfondimenti e buona musica dal vivo ! Più di 20 discipline di sport adattato in prova libera per ogni persona: vuol dire che ognuno potrà attraversare il parco, tirare di scherma, provare a far canestro, infilarsi in una mischia di rugby o lanciarsi da una rampa di skate su una sedia a rotelle, affiancato da atleti e allenatori a nostra disposizione. Non solo sport in carrozzina, ma anche discipline adattate per le persone cieche o ipovedenti: ognuno potrà essere bendato e imparare a riconoscere il suono di un pallone sonoro che entra in porta, tentare un tiro di baseball, giocare in l’equilibrio su uno skate o danzare in aria con la pole dance. E poi laboratori e dibattiti, approfondimenti a buona musica. Un bar e un punto ristoro sempre a vostra disposizione. Costruiamo l’inclusività mescolando corpi e competenze, divertendoci su una sedia a rotelle, prendendo confidenza con le vulnerabilità e scoprendo quanta felicità esiste. Un evento realizzato dalla Fondazione Tetrabondi, per saperne di più clicca qui. Radio 32 c’è, abbiamo intervistato i protagonisti della giornata. Buon ascolto!

Le interviste della prima giornata

Interviste in evidenza

Ascolta il podcast

I podcast

Please follow and like us:
Pin Share