Live


Un omaggio al poeta statunitense Lawrence Monsanto Ferlinghetti (Yonkers, 24 marzo 1919 – San Francisco, 22 febbraio 2021) di HPO Accapo. Immagine di Copertina di Christopher Michel (CC License). “Ferlinghetti aveva un luogo di ritiro in una zona piuttosto selvaggia della costa della California, Big Sur: amante della natura, era caratterizzato da una spiritualità liberale permeata di dolcezza. Questi aspetti del suo carattere lo portarono all’amicizia con buddhisti praticanti americani, fra cui Ginsberg e Gary Snyder. Per l’aspetto politico, si descrisse a lungo come un anarchico nel cuore (un anarchico etico e orientato alla comunità) che era giunto ad accettare che l’uomo comune non era ancora pronto a vivere nell’anarchismo; in seguito supportò il […]

Lawrence Ferlinghetti – La Casa sull’Acqua/HPO Accapo



Nell’ultima puntata di Accesso totale, abbiamo intervistato Massimo Cavallin e Flavio Favale, che ci parlano del rugby integrato. Buon ascolto. Massimo Cavallin di Treviso è educatore professionale in Comunità Terapeutica (Casa Sentieri, Coop. Il Girasole) e ideatore delle Zebre Gialle dal 2016, squadra di rugby integrato con il metodo “touch”.  Flavio Favale di Roma è ideatore della squadra di rugby integrato degli ImplaccAbili dal 2018 presso l’Unione Rugby Capitolina. Le loro storie, come quelle di molti altri s’intrecciano all’interno di uno sport speciale e non sempre conosciuto nel nostro paese. Favale ricorda come i valori del Rugby siano particolarmente adatti […]

Alla scoperta del Rugby integrato. Intervista a Massimo Cavallin e Flavio Favale



In questo podcast, estratto dalla diretta ‘I Cocciutissimi’, in onda ogni lunedì alle 18, parliamo dell’importanza di sapere riconoscere le emozioni, soprattutto in questo periodo di Pandemia. Ne parliamo con il dott. Stefano Ventura, psicologo, dottore di ricerca in psicologia sociale, counselor e istruttore di protocolli mindfulness secondo le linee guida dello UK Network for Mindfulness. “La psicologia è una passione che ha da sempre animato la mia vita. Ho conosciuto la pratica della psicoterapia come paziente, scoprendo direttamente il valore della consapevolezza di sé: comprendere le nostre emozioni, i nostri desideri e le nostre convinzioni – aspetti spesso nascosti […]

L’importanza di riconoscere le emozioni in tempi di pandemia



Abbiamo conosciuto e intervistato lo scrittore Carlo Callegari, autore de ‘La Lin Gao Gang’, in un pomeriggio di Gennaio del nuovo anno, con l’intento riuscito di scoprire insieme a lui l’ ultimo lavoro editoriale dato alle stampe  sul finire del 2020. Un furto di 100 milioni di dollari ad Alibaba, il colosso dell’eCommerce cinese. Un’agenzia internazionale mette una taglia milionaria sui colpevoli, e così quattro amici disabili creano un improbabile gruppo di investigatori per risolvere il mistero. Nasce la Ling Gao Gang: Carlo, Lars, Poppe e Ling Gao, che affronteranno le loro disabilità cementando la loro amicizia e vivendo situazioni in […]

“La Lin Gao Gang”, un romanzo per vivere la disabilità oltre gli stereotipi





Jonathan Giustini ci fa entrare anche oggi nella musica dell’anima con parlandoci del mitico Ivan Graziani, e in particolare, del brano Monna Lisa. Buon ascolto! Ivan Graziani (Teramo, 6 ottobre 1945 – Novafeltria, 1º gennaio 1997) è stato un cantautore e chitarrista italiano. Ivan Graziani nasce il 6 ottobre 1945 a Teramo da padre abruzzese e madre sarda di Alghero, anche se si è diffusa una leggenda metropolitana, smentita dal fratello Sergio[1], secondo la quale Ivan sarebbe nato sul traghetto Olbia–Civitavecchia(da cui l’origine del nome “Ivan”, “navi” al contrario). Già da bambino le sue passioni erano la chitarra e il disegno[2] e la sua indole artistica lo porta a iscriversi all’istituto statale d’arte di Ascoli Piceno[3]. Ascolta altri podcast de ‘La Musica […]

‘Monna Lisa’, la geniale follia di Ivan Graziani



In questo podcast, Jonathan Giustini ci parla dei King Crimson, e in particolare del brano Epitaph. Buon ascolto! I King Crimson sono un gruppo musicale rock progressivo britannico, fondato nel 1969 a Londra. Spesso classificato come prettamente progressive,[5] il gruppo ha subito le influenze di diversi generi musicali durante il corso della sua esistenza, tra i quali: jazz, folk, musica classica, musica sperimentale, rock psichedelico, hard rock, heavy metal,[6] new wave,[7] gamelan, musica elettronica e drum and bass. Per contro, i King Crimson hanno influenzato molti artisti contemporanei, creando una sorta di culto attorno al loro nome. Per ascoltare altri podcast de ‘La Musica dell’Anima’

King Crimson – Epitaph – “A volte piangere è una necessità”



Con Father and Sons, Cat Stevens racconta un’epoca, ma soprattutto racconta l’eterno conflitto tra padre e figlio. Ce ne parla Jonathan Giustini nella sua rubrica ‘La Musica dell’Anima’. Buon ascolto! Immagine di Copertina di protestphotos1 (CC License) Cat Stevens, pseudonimo di Steven Demetre Georgiou, dal 1995 conosciuto anche come Yusuf Islam o Yusuf (Londra, 21 luglio 1948), è un cantautore britannico. Father and Son è un popolare brano musicale scritto ed originariamente interpretato dal cantautore inglese Cat Stevensnel suo album del 1970 Tea for the Tillerman. Ascolta gli altri podcast de ‘La Musica dell’Anima’

Il rapporto padre-figlio, raccontato da Cat Stevens



Jonathan Giustini ci parla di Paranoid Android dei Radiohead. Immagine di Copertina di Massimo Variolo (CC License). Paranoid Android è un singolo del gruppo musicale britannico Radiohead, pubblicato il 26 maggio 1997 come primo estratto dal terzo album in studio OK Computer. Il titolo della canzone si riferisce a Marvin l’androide paranoico (in inglese appunto Marvin the Paranoid Android), un personaggio della serie Guida galattica per gli autostoppisti dello scrittore inglese Douglas Adams. L’album rappresenta un vero e proprio punto di svolta dal precedente lavoro del gruppo, The Bends, basato sulla chitarra e su testi introspettivi, per dirigersi verso testi astratti e musica sperimentale, che pose le basi per tutti i lavori successivi del gruppo. È unanimemente […]

Radiohead – Siamo tutti ‘Paranoid Android’



E’ stato un anno incredibile e non ci sono parole. Non c’è dubbio. Non basta neanche un podcast lungo 3 ore. Probabilmente ne faremo altri di questo tipo. Vi proponiamo tantissimi estratti di questo anno così complesso e assurdo, condito da tanta, ma tanta, musica e momenti di riflessione. In queste feste di zona rossa, può essere utile per pulire a fondo casa o per tenersi compagnia in queste serate senza fine. Buon ascolto!   Radio 32 è una radio inclusiva, che fa dell’inclusione la propria battaglia, come strada per migliorare la società e la convivenza civile nelle nostre comunità. […]

Un Podcast lungo un anno. Il 2020 di Radio 32