Sanità


L’emergenza sanitaria da Covid-19, e le gravi conseguenze economiche e sociali che ha provocato, hanno spinto i Governi dell’Unione Europea a riconsiderare le politiche di austerity, perseguite in questi anni con esiti catastrofici, e a mettere finalmente a disposizione ingenti risorse per il rilancio dei Paesi colpiti dall’epidemia. Si tratta di una fondamentale occasione per ripensare e rilanciare il nostro welfare sociosanitario. Le risorse, ad oggi, sono quelle provenienti dal Recovery Fund (progetto Next Generation UE, per l’Italia: 209 miliardi di cui 90 come sovvenzioni), mentre restano da decidere quelle riferite al Meccanismo Europeo di Stabilità (MES). Tuttavia non è scontato che […]

FINANZIAMENTI EUROPEI PER L’EMERGENZA, USARLI BENE. PRIORITÀ ASSISTENZA/SERVIZI SOCIALI E SANITARI TERRITORIALI: l’appello e la ...



“Il coordinamento nazionale della Conferenza Salute Mentale ha inviato una lettera al Ministro della Salute Roberto Speranza chiedendo un provvedimento specifico per la salute mentale e per tutte le situazioni di fragilità sanitaria e sociale, che abbia validità vincolante per tutte le Regioni e che superi le gravi limitazioni della libertà che perdurano a carico dei sofferenti psichici. Nella lettera si propongono anche soluzioni concrete, basate su alcune buone pratiche” Conferenza Nazionale per la Salute Mentale Oggetto: RESTITUIRE DIRITTI E LIBERTA’ di movimento alle persone nelle strutture socio sanitarie e socio assistenziali: lettera al Ministro Speranza c.a. on. Roberto Speranza […]

RESTITUIRE DIRITTI E LIBERTA’ di movimento alle persone nelle strutture socio sanitarie e socio assistenziali: ...



In questa trasmissione di Radio Fuori Onda, si parla di salute mentale e di budget di salute, a partire dalle parole e dalla proposta del dott. Fabrizio Starace, psichiatra del Consiglio superiore di sanità, membro della task force governativa che sta pianificando gli interventi per la ‘fase 2’. Il dott. Fabrizio Starace ha dichiarato “dobbiamo ripensare il modello complessivo della sanità territoriale, comprese le Rsa. E’ l’occasione per applicare nuovi modelli che già fanno parte dell’armamentario delle nostre Regioni” (Adnkronos), perché “la concentrazione del malessere in un singolo luogo crea un malessere maggiore. Il mito del diverso che si può […]

Non c’è ripresa e fase 2 senza salute mentale e progetti assistenziali personalizzati



Riparte la stagione di Radio 32 con la prima puntata della nuova trasmissione Accesso Totale. Nella puntata di oggi, Sara Picardo e Fabiano Lioi intervistano Raffaele Di Stefano, che sta portando avanti, insieme a pazienti, familiari e volontari dell’AS.IT.O.I. Onlus, Associazione Italiana Osteogenesi Imperfetta, un ricorso legale al Tribunale Amministrativo della Regione Lazio per l’annullamento, previa sospensiva dell’Atto Aziendale dell’Umberto I, che prevede quello che definiscono ‘un vero e proprio ‘smantellamento” del Centro regionale per le Malattie rare; ad essere precisi: l’Unità Operativa Semplice Dipartimentale (UOSD) Malattie Rare Displasie Scheletriche Malattie Metabolismo Osseo in Età Pediatrica ed Evolutiva presente nel […]

“Non smantellate il Centro Malattie Rare dell’Umberto I”. La protesta di genitori, pazienti e volontari ...



  Nella puntata di oggi parliamo di Cannabis terapeutica come possibilità di cura e valida alternativa per affrontare in modo efficace determinate patologie. Ai nostri microfoni, il Dottor Pierangelo Cifelli, medico chirurgo e titolare di uno studio medico a Roma che si occupa di terapie con Farmaci contenenti molecole cannabinoidi tra cui CBD e THC, ottenuti dalla lavorazione della Cannabis. L’obiettivo del dottor Cifelli e dei suoi collaboratori è quello di limitare l’assunzione di farmaci canonici per il trattamento di alcune patologie, farmaci che in lunghe somministrazioni possono portare gravi compromissioni per la salute dei pazienti.   Per quali patologie […]

Cannabis terapeutica: cosa c’è da sapere



Abbiamo intervistato Catello Parmentola con uno scopo ben preciso: iniziare una ricognizione riflessiva e prospettica sulla funzione dello psicologo nei contesti di intervento, alla ricerca di prospettive che rendessero comprensibili pregi e difetti di questa figura professionale e della sua  funzione nei diversi contesti di cura. Il dott. Parmentola ha attraversato in maniera attiva la fase istituente della professione di psicologo,  partecipando alla stesura del codice deontologico a cui tutti noi psicologi facciamo riferimento  (sul sito dell’ ordine degli Psicologi della Campania è disponibile una versione ebook, aggiornata al 2018 del suo testo “la deontologia degli psicologi – clicca qui), […]

Riflessioni sul ruolo dello psicologo nei diversi contesti di cura. Intervista al dott. Catello Parmentola



  Giornata europea di azione contro la commercializzazione della salute   Nella data del 7 aprile, giornata mondiale della salute e giornata europea contro la commercializzazione della salute e la privatizzazione della sanità, parteciperemo e organizzeremo incontri, conferenze, dibattiti, momenti di mobilitazione per dire insieme che LA SALUTE È UN DIRITTO, E NON È IN VENDITA.   PER INSERIRE UNA INIZIATIVA NELL’AMBITO DELLA MOBILITAZIONE DEL 7 APRILE, UTILIZZARE IL FORM DEDICATO PRESENTE A QUESTA PAGINA (CLICK QUI) IN CALCE ALLA PAGINA ELENCO ADESIONI COLLETTIVE E PERSONALI PERVENUTE AL 18 marzo 2018 DICO 32! SALUTE PER TUTTE E TUTTI! UNA CAMPAGNA PER IL […]

DICO 32! SALUTE PER TUTTE E TUTTI! Una campagna per il diritto alla salute



  Intervista Gavino Maciocco Docente di Sanità Pubblica presso l’Università di Firenze Coordinatore blog online Saluteinternazionale.info Autore di diversi testi di Sanità Pubblica, tra i quali: Igiene e sanità pubblica. Manuale per le professioni sanitarie Le case della salute. Innovazione e buone pratiche La salute globale. Determinanti sociali e disuguaglianze Le sfide della sanità americana. La riforma di Obama. Le innovazioni di Kaiser Permanente Politica, salute e sistemi sanitari. Le riforme dei sistemi sanitari nell’era della globalizzazione   “La sostenibilità della sanità pubblica non è un problema economico ma politico e un sistema è sostenibile quanto vogliamo che lo sia”   documento conclusivo, commissione sanità gennaio 2018     La salute: una condizione essenziale per la crescita, troppo spesso sottovalutata  (documento conclusivo, commissione sanità)   L’Italia, così […]

La sostenibilità della Sanità Pubblica e la crisi economica. Intervista al prof. Gavino Maciocco



  In questa puntata commentiamo il rapporto conclusivo della commissione sanità in merito alla sostenibilità del servizio sanitario nazionale pubblico.   Sintesi dei principali punti   A. Il Servizio Sanitario Nazionale produce risultati di eccellenza, riconosciuti in ambito internazionale, con livelli di spesa sensibilmente inferiori a quelli dei maggiori paesi europei: consolidare tali risultati senza compromettere equità e qualità dei servizi deve costituire una priorità, soprattutto in tempi di crisi, dell’agenda politica dei prossimi anni. B. Gli italiani godono di una aspettativa di vita e di livelli di salute molto positivi, ai primi posti nelle graduatorie mondiali; criticità si rilevano in […]

“La sanità pubblica è sostenibile?” Il parere della Commissione Sanità



Comunicato stampa Cittadinanzattiva 12/12/2017    I cittadini vogliono curarsi nel servizio sanitario pubblico, perché si fidano di questo e non possono sostenere i costi di una assistenza privata. Ma fanno i conti con liste di attesa lunghe, costo elevato dei ticket e dei farmaci e con un’assistenza territoriale che, più del passato, registra carenze e disservizi.   A mostrarlo sono i dati del XX Rapporto PIT Salute di Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato, dal titolo “Sanità pubblica: prima scelta, ma a caro prezzo”, presentato oggi a Roma e realizzato con il sostegno non condizionato di IPASVI, FNOMCeO e FOFI. […]

XX Rapporto PIT Salute: cittadini stanchi di aspettare e mettere mano al portafoglio. Serve più ...