Capodanno: Il discorso di Carmelo Comisi per Radio 32


Carmelo Comisi è il presidente dell’Associazione Disability Pride Italia ONLUS. Ascoltiamo il suo discorso di fine anno. Illustrazione in copertina di Gioma .

Che cos’è Disability Pride?

Disability Pride Italia nasce nel 2015 da un’idea di Carmelo Comisi e dal contributo volontario di moltissimi amici.

I primi passi sono stati mossi nella provincia di Ragusa e da lì, come evento itinerante, si è tenuto a Palermo e Napoli prima di approdare definitivamente a Roma, dove si è affermato come appuntamento fuori dalle righe per rivendicare l’effettiva inclusione di tutte le persone con disabilità.

Manifestazioni colorate, strade piene di persone e flash mob per promuovere un nuovo modo di vedere, e vivere, la disabilità. Non ‘solo’ diritti e assistenza, quindi, ma proprio una rivoluzione culturale per riconoscersi come persone prima di tutto. Per uscire dalla ‘bolla’ di solitudine e isolamento che una disabilità, purtroppo, attualmente comporta.

Dal 2018 la Onlus Disability Pride è lo strumento con cui sono stati presentati alle istituzioni tutti gli appuntamenti che hanno animato il percorso del Disability Pride.

Quest’anno, data l’emergenza Covid 19, Il Disability Pride non ha potuto invadere le vie del centro di Roma, ma, è diventata una trasmissione televisiva, supportata dal Teatro Ghione che ha dato il supporto logistico alle performance artistiche e a chi si è voluto vivere l’evento live (e noi c’eravamo, clicca qui per sentire la puntata).

Dallo studio TV5 di Via Teulada e dal Teatro Ghione, è stato possibile esplorare ed analizzare da vari punti di vista il mondo della disabilità, della diversità, dell’accoglienza, delle barriere.

Ciascun aspetto è divenuto un’area tematica all’interno della quale si sono alternati con un ritmo incalzante e “leggero” case history, servizi ed ospiti in studio, testimoni delle varie disabilità sensoriali ed intellettive, rappresentanti delle Istituzioni e delle associazioni, e le esibizioni artistiche dei performer con disabilità.

Il tutto è stato raccordato sapientemente dal filo conduttore dei presentatori in studio, Guido Barlozzetti accompagnato, per l’appunto, da Carmelo Comisi.

Buona visione! Clicca sull’immagine qui sotto per vedere l’edizione 2020.