Oggi per le Pigne in Testa, intervistiamo Pietro Vittorio Barbieri dell’European Economic and Social Committee e presidente del Centro per l’autonomia di Roma, impegnato da più di vent’anni nello sviluppo di “un modello indirizzato al rafforzamento delle capacità individuali, al raggiungimento di una vita autonoma e autodeterminata e quindi volto a favorire un’effettiva inclusione sociale” e, in collegamento skype, Meri Calvelli, residente a Gaza e responsabile per l’Ass. di Cooperazione e solidarietà dei progetti in Palestina. Con loro parleremo della recente apertura di I-Can (il Centro per l’Autonomia nella Striscia) e, più in generale, di cosa vuol dire vivere una disabilità in un territorio […]

‘Gaza a Rotelle’. Cosa vuol dire vivere una disabilità in un territorio sotto assedio?



Ai microfoni di Radio32 abbiamo Carlo Miccio autore de La Trappola del Fuorigioco, un romanzo che, come una sorta di cartina al tornasole, ci accompagna all’interno delle dinamiche di un ambiente familiare in cui si annida ed esplode un disagio mentale. Giugno 1975: la travolgente avanzata elettorale del PCI di Berlinguer minaccia di sconvolgere l’ordine politico e sociale dell’intero paese. Per Sebastiano La Rosa, 40 anni e una diagnosi di Depressione Bipolare Schizoaffettiva, si profila il peggiore degli incubi: un paese in mano a barbari che bruciano chiese e sequestrano case. Una paura capace di spingerlo nel baratro psicotico sotto […]

La Trappola del Fuorigioco



Intervistiamo Paola Vannutelli e Antonio Leo della cooperativa Parsec, ente che promuove servizi e proposte innovative per rispondere alla complessità dei bisogni sociali emergenti, sia a livello locale che nazionale. Con loro parliamo di riduzione del danno e prevenzione dell’HIV, delle iniziative promosse in questi ambiti e proviamo a darvi tutte le informazioni sull’argomento. Buon ascolto! Approfondimento “PARSEC Cooperativa Sociale nasce nel giugno del 1996. Da quella data, il nostro costante impegno è stato quello di promuovere interventi e servizi in grado di rispondere, laddove possibile con proposte innovative, alla complessità dei bisogni sociali emergenti, sia a livello locale che […]

L’HIV: tutto quello che bisogna sapere



Nella puntata di oggi parliamo di tre eventi fondamentali nella battaglia per i diritti ed il superamento di pregiudizi e stereotipi che limitano la vita e la libertà delle persone. Parliamo di violenza di genere, della giornata mondiale contro l’HIV, e di una due giorni di eventi che affronteranno il tema della disabilità e delle nuove possibili tecnologie di cura e un appuntamento speciale, ‘una concerto al buio’ per sensibilizzare le persone al mondo delle persone non vedenti. Infine lanciamo la nuova rubrica ‘Lo sapevate che…’.

Intersezioni: siamo tutti sulla stessa barca



In questa puntata parliamo di stress e per rispondere alle domande di ‘Answer the Public’, scopriamo le maggiori preoccupazioni delle persone a riguardo e proviamo a dare delle prime risposte. Parleremo un po’ di cervello, un po’ di psicologia, un po’ di sociale per darvi un quadro d’insieme diverso e più approfondito sull’argomento. Ha domande da porci? Scrivici o mandaci un vocale su whatsapp al 392 377 0143.

Io soffro lo stress



Intervista a don Giovanni Carpentieri, educatore professionale. Le “Pigne in testa” tornano con la loro terza stagione radiofonica! Il 31 Ottobre, in diretta web dalla libreria-caffè Lo Yeti, la trasmissione “Pignetina” di Radio 32 ha inaugurato il nuovo inizio con un’intervista a don Giovanni Carpentieri, sacerdote impegnato con il suo “Ospedale da campo” nella cura on the road del disagio giovanile. Educatore volontario in due case-famiglia per minori a rischio con procedimento civile, don Giovanni racconta ai nostri microfoni della sua ricerca di dialogo con i ragazzi in difficoltà, che né le scuole, né le polisportive, né i servizi sociali […]

“Siamo in guerra”, le riflessioni di un ‘pretaccio’ di strada





La cooperativa sociale “Assalto al Cielo” è protagonista di uno di quei piccoli miracoli socioculturali che tengono a galla la nostra società e le nostre città.Attraverso l’inclusione lavorativa di soggetti svantaggiati, portano avanti progetti di valorizzazione territoriale, contribuendo al miglioramento della qualità di vita delle persone e dell’ambiente.Inoltre collegamenti in diretta col corteo solidale a 100celle.

La Fattoria in…forma!



Nella prima puntata di 32 social club della stagione affrontiamo il tema dell’attenzione da diversi punti di vista e cominciamo a parlare di ADHD. Cogliamo l’occasione anche per intervistare i ‘Degrado’, band punk, formata da due fratelli, di Pontecorvo (FR), che ci presentano il loro ultimo album ‘Out of Time’. #attenzione #adhd #degrado #punk

Il Degrado della nostra Attenzione



In questo estratto della prima diretta, la redazione di Accesso Totale si presenta e presenta le idee, i temi, la linea editoriale della trasmissione radiofonica che poterà avanti quest’anno. Accesso Totale vuole parlare di #inclusione, #disabilità, #pregiudizi e #stigma, #servizi, #welfare, #arte e #cultura, perché riteniamo che i beni e i servizi comuni debbano essere accessibili per tutti i cittadini. La redazione è un gruppo di lavoro integrato in cui persone con disabilità, volontari, professionisti della salute e operatori della comunicazione collaborano per comunicare un nuovo modo di vedere, e vivere, la disabilità. Premi play per ascoltare la trasmissione Un […]

Accesso Totale: per un nuovo modo di vivere la disabilità. La nuova trasmissione di Radio ...



Riparte la stagione di Radio 32 con la prima puntata della nuova trasmissione Accesso Totale. Nella puntata di oggi, Sara Picardo e Fabiano Lioi intervistano Raffaele Di Stefano, che sta portando avanti, insieme a pazienti, familiari e volontari dell’AS.IT.O.I. Onlus, Associazione Italiana Osteogenesi Imperfetta, un ricorso legale al Tribunale Amministrativo della Regione Lazio per l’annullamento, previa sospensiva dell’Atto Aziendale dell’Umberto I, che prevede quello che definiscono ‘un vero e proprio ‘smantellamento” del Centro regionale per le Malattie rare; ad essere precisi: l’Unità Operativa Semplice Dipartimentale (UOSD) Malattie Rare Displasie Scheletriche Malattie Metabolismo Osseo in Età Pediatrica ed Evolutiva presente nel […]

“Non smantellate il Centro Malattie Rare dell’Umberto I”. La protesta di genitori, pazienti e volontari ...



In questa puntata, insieme alla dott.ssa Elisabetta Sarco, presidente dell’Associazione di Volontariato ‘Riconoscere‘, stimolati dalle riflessioni e dalle conclusioni della Conferenza Nazionale per la Salute Mentale, ragioniamo su una serie di proposte dal basso, e sul possibile ruolo del Terzo Settore e del Volontariato, per supportare e migliorare i servizi e l’assistenza delle persone con disagio mentale. Proposte che possano migliorare la qualità di vita e delle cure, in attesa che i cambiamenti istituzionali e organizzativi dei servizi pubblici proposti durante la Conferenza, che per loro natura richiedono tempi medio-lunghi, possano attuarsi. La relazione riassuntiva dell’associazione Riconoscere Il grande impegno […]

Conferenza nazionale per la Salute Mentale: riflessioni e proposte dal basso



Riportiamo il testo della Disposizione Operativa n° 143 del 25/07/2018 dell’ATAC Di Roma per informare le persone con disabilità dei loro diritti e delle modalità previste per rendere i mezzi pubblici pienamente accessibili a tutti, inclusi passeggere con ridotte capacità motorie. Oggetto: utilizzo rampe ad azionamento manuale per Salita/Discesa dei passeggeri con ridotte capacità motorie. Si da seguito alle precedenti Disposizioni Operative n. 127 del 21/06/2013, n. 106 del 10/04/2015 nonché alle indicazioni del Manuale Operatore di Esercizio, per confermare la modalità previste di accesso di passeggeri con ridotte capacità motorie agli autobus e filobus mediante utilizzo della pedana manuale, […]

Mobilità Accessibile: quali sono i diritti della persona con disabilità? Leggiamo la delibera ATAC di ...



Live da Piazza del Popolo a Roma per il Disability Pride 2019. Persone in sedia a rotelle, ciechi, sordi, persone con disturbi motori e disagi psichici di varia natura, insieme a tanti loro amici, il 14 luglio “hanno invaso” il cuore della capitale con musica, colori e allegria. Partendo dai Fori Imperiali e passando per via del Corso si è arrivati fino a Piazza del Popolo con una parata piena di colori e musica. L’obiettivo della manifestazione è di rivendicare l’effettiva inclusione delle persone con disabilità e ricordare a tutti che ci sono uomini e donne, ragazzi e ragazze, che […]

Diretta radio dal Disability Pride 2019. Per un nuovo modo di vivere la disabilità



Intervistiamo l’amica Mina Schett Welby, moglie di Piergiorgio Welby, affetto da distrofia muscolare. Dopo la morte del marito Piergiorgio ha proseguito il suo impegno e continua a testimoniare nei dibattiti pubblici l’importanza di temi come l’autodeterminazione della persona, le scelte di vita e fine vita, nonché la rilevanza di un’assistenza adeguata alla persona malata e la vita indipendente della persona disabile. L’abbiamo intervistata in occasione dell’evento ‘matto, ribelle e handicappato‘ e insieme a lei abbiamo presentato il docufilm ‘Love is All‘, incentrato sull’incredibile vita di Piergiorgio Welby, raccontata attraverso gli scritti, i dipinti e le creazioni artistiche di un uomo straordinario. Sono […]

Diritti, autodeterminazione, fine vita, assistenza: l’intervento di Mina Welby per Radio 32