QuarAntenna è la trasmissione radio nata per combattere noia e solitudine in tempi di quarantena. Notizie, aggiornamenti, curiosità, consigli alla lettura, recensioni di film (reperibili sul web), ricette di cucina, giochi e milleuno modi per rendere questo momento difficile e tragico meno duro. E ovviamente condivideremo difficoltà, esperienze, testimonianze, riflessioni legate a questo incredibile momento collettivo, convinti che ne possiamo uscire solo stando uniti e in connessione, anche se distanti.

Quarantenna è legato all’omonimo gruppo Facebook, nato per le medesime finalità. Il progetto è sostenuto e realizzato da realtà che sviluppano progetti di socializzazione e comunità e promosso e realizzato dal Centro Diurno di via delle Pispole dell’Asl Roma 2. Buon ascolto!

Per condividere la vostra esperienza, inviateci un vocale o un messaggio


392 377 0143

Trasmissione promossa da

Radio 32 è una radio comunitaria, un raccoglitore di idee e un laboratorio di democrazia partecipata in cui potersi raccontare e confrontarsi sullo stretto, e troppo spesso ignorato, rapporto tra Salute e Società

Radio 32 vuole essere uno spazio fisico e virtuale dove poter parlare e confrontarsi sulle importanti questioni sanitarie e sociali che coinvolgono e spesso ‘segnano’ l’esistenza delle persone.

Un progetto di comunicazione sociale e multimediale volto a supportare e sostenere le persone che vivono un disagio socio-sanitario complesso promuovendo attività di promozione alla salute, organizzando momenti formativi ed informativi rivolti alla cittadinanza e favorendo una connessione intelligente tra le persone attraverso un utilizzo strategico dei nuovi media.

Radio 32 promuove la creazione di gruppi formali e informali di persone che vogliano discutere e/o comunicare il proprio punto di vista e accoglie le trasmissioni di diversi gruppi redazionali che trasmettono da diversi quartieri di Roma: in molte di queste esperienze l’attività di comunicazione multimediale viene utilizzata come strumento terapeutico e riabilitativo per persone che devono recuperare la fiducia in se stesse e riprendere in mano la propria vita.

In altre, l’aggregazione parte dal vivere uno stesso quartiere. In altre ancora, è una tematica professionale comune ad unire i redattori e a spingerli a comunicare. 

Il filo comune di questi diversi modi di connettersi e comunicare, l’idea che ci lega assieme in questa esperienza, è quella di voler promuovere una comunità, e di conseguenza una società, capace di prendersi realmente cura delle persone in difficoltà, di includere veramente chi, per ragioni di salute o sociali, si trova al margine, non delegando a ‘tecniche’ o ‘farmaci’, la cura e l’ascolto che solo le persone possono dare.

La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana.
Articolo 32
Costituzione italiana

Il progetto è promosso e realizzato dall’associazione Ipse Lab, associazione di promozione sociale, formata da psicologi, medici e operatori sanitari.

Radio 32 è un progetto di comunicazione multimediale che si articola in diverse azioni specifiche, formali ed informali. In altre parole, non è solo una Radio, ma una piattaforma multimediale che promuove contenuti specialistici da una parte e fornisce spazi e modalità espressive alla cittadinanza dall’altra.